Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×
Campionati e Risultati: NAZIONALI REGIONALI PROVINCIALI GIOVANILI    

Edizione provinciale di Perugia


AMATORI - Nuovo Dpcm: la UISP a difesa del calcio amatoriale

FILIPPO FELIGIONI


Il timore che il nuovo Dpcm potesse far saltare il banco era alto, ma fortunatamente così non è stato. Il nuovo decreto del presidente del Consiglio dei Ministri infatti, pur vietando le attività amatoriali di contatto – ovvero le partite organizzate autonomamente tra gruppi di persone privati – non impedisce lo svolgimento di attività sportive di contatto organizzate da “società professionistiche e – si legge nel Dpcm firmato nella mattinata del 13 ottobre – dalle associazioni e società dilettantistiche riconosciute dal Coni, dal Comitato paralimpico, nel rispetto dei Protocolli emanati dalle rispettive Federazioni nazionali sportive”.


La decisione di proseguire con i campionati amatoriali di calcio dunque, accontenta la richiesta della UISP, che nei giorni scorsi si era mossa per salvaguardare tutte le attività sportive, come ha ricordato Vincenzo Manco, presidente nazionale UISP, ai microfoni di Radio 1 Rai. Nell’intervista radiofonica, Manco afferma che “le squadre di calcio organizzate che seguono dei protocolli e che rispettano i precedenti Dpcm per la salvaguardia della salute potranno continuare a svolgere in sicurezza le proprie attività”: la pressione esercitata dalla UISP sul governo è stata decisiva per salvaguardare l’investimento fatto dalle suddette società che avevano predisposto e adeguato le proprie strutture per proseguire con l’attività sportiva in tutta sicurezza, nel rispetto delle norme vigenti e del distanziamento sociale.


Anche il vicepresidente nazionale UISP, Tiziano Pesce ha commentato il decreto firmato dal presidente del Consiglio dei Ministri con un post sul proprio profilo Facebook, ringraziando il ministro per lo sport Vincenzo Spadafora e il direttore del Dipartimento sport Giuseppe Perro, per aver rispettato quanto “sollecitato, con forza e nettezza, dalla Presidenza nazionale UISP”.
Una decisione che lascia ben sperare per il futuro e per il prosieguo dei campionati amatoriali di calcio.


Nella foto di copertina pubblicata nella sua pagina Facebook, il vicepresidente nazionale UISP Tiziano Pesce

Print Friendly and PDF
  Scritto da Filippo Feligioni il 15/10/2020
 

Altri articoli dalla provincia...



AMATORI - Fuori dai giochi anche lo Sporting Sant'Enea

FILIPPO FELIGIONI PERUGIA - Continua la striscia negativa delle squadre che hanno deciso di non rinnovare l’iscrizione ai campionati amatoriali umbri per la stagione 2020-2021: questa volta è toccato allo Sporting Sant’Enea, una realtà storica del perugino, attiva nelle categorie del calcio amatoriale fin dal 2003. La società Spo...leggi
16/10/2020

AMATORI - Il Paciano fa dietrofront: annullata l’iscrizione

FILIPPO FELIGIONI PERUGIA – Sembrava che l’ACD Paciano 1983 potesse fare da traino per la ripresa del campionato amatoriale UISP di Perugia, e invece così non è stato: dopo l’iniziale disponibilità alla ripresa del campionato, manifestata in un lungo post risalente al 30 maggio scorso, la società pacianese, come testimonia R...leggi
16/10/2020

AMATORI - Old Blacks: "Ecco perché non torneremo in campo quest'anno"

FILIPPO FELIGIONI CITTA’ DI CASTELLO – La notizia è ancora fresca, ma la scelta degli Old Blacks di non iscriversi al prossimo campionato fa ancora discutere, in quanto si va a sommare a quella di molte altre squadre amatoriali che hanno preferito rinunciare alle partite del lunedì e del sabato per la sicurezza della comunità. ...leggi
16/10/2020

AMATORI - Il Circolo Trasimeno si ferma dopo 36 anni

FILIPPO FELIGIONI CASTIGLIONE DEL LAGO – In questi giorni è arrivato l’ennesimo forfait di una squadra amatoriale: questa volta si tratta del Circolo Trasimeno, società che milita nei campionati amatoriali fin dal lontano 1984. Con un sentito post su Facebook, il Trasimeno ha...leggi
15/10/2020

AMATORI - Anche la UISP Ponte Felcino si chiama fuori

FILIPPO FELIGIONI PONTE FELCINO (PERUGIA) – Il calcio amatoriale umbro continua a perdere pezzi. Sono infatti molte le squadre che, almeno per quest’anno, hanno comunicato alle federazioni competenti la decisione di non iscriversi al campionato 2020-2021. Ultima tra queste, la UISP Ponte Felcino che da anni militava stabilmente nella prima divisione di...leggi
14/10/2020



Vai all'edizione provinciale
Tempo esecuzione pagina: 0,04466 secondi